marcellinoFra Marcellino Maoloni da Capradosso di Rotella (AP) nacque il 22 settembre 1873. Fin dalla prima giovinezza fu ammirato dai conterranei per religiosa pietà verso Dio e disposizione umile di penitenza.
Seguì San Francesco d’Assisi nell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini. Fu caro a Dio e alla gente per la sua bontà verso i sofferenti, per l’assidua mortificazione di sé e chiara intelligenza delle divine verità.
Una grave malattia lo rese martire e lo preparò al regno dei cieli. Morì nel convento dei Cappuccini di Fermo il 26 febbraio 1909.
Anche ai nostri giorni vengono segnalate grazie ottenute per sua intercessione.
Gli “Atti del Processo Diocesano” compilati a Fermo, sono a Roma in attesa che la Sacra Congregazione per le Cause dei Santi li prenda in esame.

Per immagini, biografie e segnalazioni di “grazie” ottenute, rivolgersi a:
VICE POSTULAZIONE –
CONVENTO CAPPUCCINI
63023 FERMO (AP)
Tel. 0734/219379